lunedì 25 settembre 2017
 
 
Domanda n. 1
I pareri sono obbligatori non vincolanti:ì
1)
Se l'organo di amministrazione attiva è obbligato a richiederli, ma può anche non attenersi ad essi discostandosene con il proprio operato e motivando le ragioni per le quali se ne discosti.
2)
Se è rimesso alla discrezionalità degli organi dell'amministrazione attiva di richiederli o meno.
3)
Se la legge impone all'organo di amministrazione attiva di richiederli.

Domanda n. 2
Qual è l’organo di autogoverno dei magistrati delle Commissioni tributarie?
1)
Tale organo non esiste.
2)
Il Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria.
3)
Il Consiglio Superiore della Magistratura.

Domanda n. 3
In materia di lavori della conferenza di servizi, l'art. 14-ter della legge n. 241/1990 e successive modifiche ed integrazioni, dispone che:
1)
la conferenza di servizi assume le determinazioni relative all’organizzazione dei propri lavori a maggioranza dei presenti.
2)
nei casi in cui sia richiesta la VIA, la conferenza di servizi si esprime dopo aver acquisito la valutazione medesima ed il termine per l’adozione della decisione conclusiva resta sospeso, per un massimo di trenta giorni, fino all’acquisizione della pronuncia sulla compatibilità ambientale.
3)
i lavori della conferenza non possono superare i centoventi giorni, salvo quanto previsto dalla stessa legge.

Domanda n. 4
La Corte dei conti ha il compito di esaminare e parificare il rendiconto dello Stato.
1)
È vero?
2)
È falso?

Domanda n. 5
Con le nuove norme in materia di pubblico impiego i dipendenti privati e i dipendenti pubblici vengono tendenzialmente assoggettati alle medesime regole.
1)
E' vero?
2)
E' falso?

Domanda n. 6
L'approvazione della graduatoria è una fase dell'articolazione del procedimento concorsuale.
1)
E' vero?
2)
E' falso?

Domanda n. 7
A chi spetta la rappresentanza, il patrocinio e l'assistenza in giudizio delle Amministrazioni dello Stato, anche se organizzate ad ordinamento autonomo?
1)
Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.
2)
All’Avvocatura generale dello Stato.
3)
Alla Corte dei conti.

Domanda n. 8
La pubblica amministrazione può richiedere ad un cittadino un certificato di stato civile, nel caso in cui all'atto della presentazione dell'istanza sia richiesta l'esibizione di un documento di identità o di riconoscimento ove tale dato risulta attestato?
1)
No, il divieto è espressamente previsto dall'art. 45 del D.P.R. n. 445/2000.
2)
Si, può farlo legittimamente secondo quanto previsto dal D.P.R. n. 445/2000.
3)
Richiedere o meno la documentazione in tal caso è una facoltà che il D.P.R. n. 445/2000 demanda all'ente interessato.

Domanda n. 9
Per atti di alta amministrazione si intendono gli atti posti in essere dal governo nell’esercizio della sua funzione di organo costituzionale e, quindi, nell’attuazione dell’indirizzo politico.
1)
E vero?
2)
E falso?

Domanda n. 10
Secondo la norma di cui all'art. 9 della legge n. 241/1990 e successive modifiche ed integrazioni, quali soggetti possono intervenire nel procedimento amministrativo?
1)
Qualunque soggetto, portatore di interessi pubblici o privati, nonché i portatori di interessi diffusi costituiti in associazioni o comitati, cui possa derivare un pregiudizio dal provvedimento, hanno facoltà di intervenire nel procedimento.
2)
Ogni soggetto, purché persona fisica, che sia portatore di interessi pubblici o privati, anche diffusi, cui possa derivare un pregiudizio dal provvedimento.
3)
Esclusivamente il soggetto nei cui confronti il provvedimento finale è destinato a produrre effetti diretti.


User Area

 
Logout

STRUMENTI UTILI


Ti piace questo sito? Votalo in "Sullarete.it"