giovedì 27 luglio 2017
 
 
Domanda n. 1
La distinzione tra i tre vizi di legittimità del provvedimento (incompetenza, eccesso di potere, violazione di legge) non ha grande rilevanza pratica, perché essi hanno lo stesso effetto: l’annuIlabilità
1)
E vero?
2)
E falso?

Domanda n. 2
I provvedimenti negativi (come un diniego di autorizzazione) sono quelli con i quali il potere amministrativo viene esercitato senza produrre alcuna modificazione della realtà giuridica.
1)
È vero?
2)
È falso?

Domanda n. 3
Ai sensi dell’art. 3 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, il «sistema dinamico di acquisizione» è un processo di acquisizione interamente elettronico, per acquisti:
1)
di uso particolare, le cui caratteristiche generalmente poco disponibili sul mercato soddisfano le esigenze di una stazione appaltante, limitato nel tempo e aperto per tutta la sua durata a qualsivoglia operatore economico che soddisfi i criteri di selezione e che abbia presentato un'offerta indicativa conforme al capitolato d'oneri.
2)
di uso particolare, le cui caratteristiche generalmente poco disponibili sul mercato soddisfano le esigenze di una stazione appaltante, limitato nel tempo e aperto esclusivamente a operatori economici qualificati che soddisfino i criteri di selezione e che abbiano presentato un'offerta indicativa conforme al capitolato d'oneri.
3)
di uso corrente, le cui caratteristiche generalmente disponibili sul mercato soddisfano le esigenze di una stazione appaltante, limitato nel tempo e aperto per tutta la sua durata a qualsivoglia operatore economico che soddisfi i criteri di selezione e che abbia presentato un'offerta indicativa conforme al capitolato d'oneri.

Domanda n. 4
I pareri possono essere obbligatori o facoltativi in relazione all'esistenza o meno di un obbligo ad attenervisi.
1)
È vero?
2)
È falso?

Domanda n. 5
La nozione di documento amministrativo coincide con quella di atto amministrativo.
1)
È vero?
2)
È falso?

Domanda n. 6
La nozione di discrezionalità amministrativa esprime:
1)
una situazione intermedia tra la libertà e il vincolo;
2)
una situazione di completa libertà;
3)
una situazione di totale soggezione a regole predeterminate;
4)
nessuna delle tre ipotesi.

Domanda n. 7
Ai sensi dell’art. 38 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, i soggetti che si trovino, rispetto ad un altro partecipante alla medesima procedura di affidamento, in una situazione di controllo di cui all'articolo 2359 del codice civile, può partecipare alla gara se dichiara di aver formulato autonomamente l'offerta, con indicazione del concorrente con cui sussiste tale situazione:
1)
no, mai.
2)
sì, ma deve corredare tale dichiarazione con i documenti utili a dimostrare che la situazione di controllo non ha influito sulla formulazione dell'offerta
3)
sì, sempre.

Domanda n. 8
Quando un concorrente che partecipa ad una gara pubblica può dimostrare il possesso dei requisiti necessari per la partecipazione facendo riferimento alle risorse e alla capacità di un altro operatore economico si da luogo a:
1)
Un rapporto di associazione
2)
Un raggruppamento di imprese
3)
Un rapporto di avvalimento

Domanda n. 9
Quale tra le seguenti affermazioni sui controlli amministrativi è corretta.
1)
I controlli amministrativi di merito entrano nel merito dell'atto valutandone il contenuto e la regolarità formale
2)
I controlli amministrativi successivi intervengono su di un atto già formato, ma prima che produca i suoi effetti.
3)
I controlli esterni sono quelli che l'amministrazione esercita nel proprio ambito in forza del potere di supremazia gerarchica che le consente di vigilare sui propri atti.

Domanda n. 10
La disciplina della dirigenza definisce in concreto l'equilibrio tra il principio democratico e il principio di imparzialità.
1)
E' vero?
2)
E' falso?


User Area

 
Logout

STRUMENTI UTILI


Ti piace questo sito? Votalo in "Sullarete.it"