venerdì 20 maggio 2022
 
 
Domanda n. 1
Nelle controversie amministrative, la possibilità introdotta dall’art.6 della l.n.205/2000 di devolvere la controversia ad un arbitro:
1)
E’ limitata all’arbitrato rituale di diritto e alle controversie concernenti diritti soggettivi
2)
E’ ammessa sia per l’arbitrato rituale che per quello irrituale
3)
E’ limitata all’arbitrato irrituale

Domanda n. 2
Ai sensi dell’art. 21 septies della legge n. 241/1990 e successive modifiche ed integrazioni, è nullo il provvedimento che:
1)
manca degli elementi essenziali, é viziato per incompetenza nonché adottato in violazione di legge.
2)
manca degli elementi essenziali, é viziato da difetto assoluto di attribuzione, é stato adottato in violazione o elusione del giudicato, nonché negli altri casi espressamente previsti dalla legge.
3)
manca degli elementi essenziali, é viziato da eccesso di potere o incompetenza, é stato adottato in violazione o elusione del giudicato, nonché negli altri casi espressamente previsti dalla legge.

Domanda n. 3
Il Consiglio provinciale si compone del Presidente della Provincia e di un numero variabile di consiglieri, in funzione del numero di abitanti della Provincia
1)
30 membri nelle Province con popolazione residente superiore a 400.000 abitanti
2)
30 membri nelle Province con popolazione residente superiore a 300.000 abitanti
3)
22 membri nelle Province con popolazione residente superiore a 400.000 abitanti

Domanda n. 4
I piani territoriali di coordinamento sono adottati da:
1)
regioni;
2)
regioni e province;
3)
province;
4)
comuni.

Domanda n. 5
I trasferimenti di funzioni alle regioni previsti dal decreto del Presidente della Repubblica n. 616/1977, dalla legge n. 59/1997 e dal d.lgs. n. 112/1998 hanno posto in essere un processo di:
1)
accentramento;
2)
decentramento;
3)
deconcentrazione;
4)
delegazione.

Domanda n. 6
In base all’art.21 della l.n.196/2003, il trattamento di dati giudiziari da parte di soggetti pubblici:
1)
E’ sempre consentito
2)
E’ consentito solo previo parere del consiglio di Stato
3)
E’ consentito solo se autorizzato da espressa disposizione di legge o provvedimento del Garante che specifichino le finalità di rilevante interesse pubblico del trattamento, i tipi di dati trattati e di operazioni eseguibili.

Domanda n. 7
In caso di diniego dell'accesso, espresso o tacito, o di differimento dello stesso, il richiedente può chiedere al difensore civico o alla Commissione per l'accesso, per la rispettiva competenza, che sia riesaminata la suddetta determinazione. Se il difensore civico o la Commissione ritengono illegittimo il diniego o il differimento:
1)
ne informano il richiedente e lo comunicano all'autorità disponente. Se quest’ultima non emette nel termine prefissato dalla legge il provvedimento confermativo motivato, l’accesso è consentito.
2)
disapplicano il provvedimento e ammettono immediatamente l'accesso.
3)
lo comunicano a chi l'ha disposto. Se il disponente non emana il provvedimento confermativo motivato entro sessanta giorni dal ricevimento della comunicazione del difensore civico o della Commissione, questi ultimi disapplicano il provvedimento e consentono l'accesso.

Domanda n. 8
L'organizzazione amministrativa è disciplinata:
1)
da fonti eterogenee;
2)
da fonti di diritto pubblico;
3)
da fonti di diritto privato.

Domanda n. 9
I giochi e le scommesse si differenziano dai contratti del debito pubblico e, in generale, dai contratti stipulati dall’amministrazione per:
1)
la regola di origine normativa;
2)
la specialità del soggetto proponente;
3)
l’aleatorietà del perfezionamento del sinallagma;
4)
tutti e tre.

Domanda n. 10
Rientrano nell'ambito di applicazione dello statuto del pubblico impiego i dipendenti legati da un rapporto di impiego, ma non quelli legati da un rapporto di servizio.
1)
È vero?
2)
È falso?


User Area

 
Logout

STRUMENTI UTILI


Ti piace questo sito? Votalo in "Sullarete.it"