sabato 25 settembre 2021
 
 
Domanda n. 1
Ai sensi del codice civile, a chi appartengono le opere destinate alla difesa nazionale?
1)
Ai Comuni nel cui territorio sono ricomprese.
2)
Allo Stato.
3)
Alle Province nel cui territorio sono ricomprese.
4)
Alle Regioni nel cui territorio sono ricomprese.
5)
Allo Stato, a meno che non siano beni patrimoniali, poiché in tal caso appartengono agli enti territoriali.

Domanda n. 2
L'azione di annullamento del patto di famiglia per vizi del consenso si prescrive:
1)
Nel termine di cinque anni
2)
Nel termine di sei mesi
3)
Nel termine di dieci anni
4)
Nel termine di due mesi
5)
Nel termine di un anno

Domanda n. 3
Ai sensi del Codice Civile, con riguardo alla capacità di disporre per donazione:
1)
Il padre e il tutore possono fare donazioni per la persona incapace da essi rappresentata, purché con le forme abilitative richieste
2)
Il padre e il tutore possono sempre fare donazioni per la persona incapace da essi rappresentata
3)
Il padre e il tutore non possono in nessun caso fare donazioni o liberalità per la persona incapace da essi rappresentata
4)
Il padre e il tutore possono fare donazioni per la persona incapace da essi rappresentata, purché la donazione abbia ad oggetto beni immobili
5)
Il padre e il tutore non possono fare donazioni per la persona incapace da essi rappresentata. Sono consentite, con le forme abilitative richieste, le liberalità in occasione di nozze a favore dei discendenti dell'interdetto o dell'inabilitato

Domanda n. 4
La capacità giuridica, ai sensi del codice civile, si acquista:
1)
Dal momento della nascita
2)
Quando viene raggiunta la maggiore età
3)
Dal momento del concepimento
4)
A seguito dell'emancipazione
5)
Quando viene raggiunta la maggiore età, salvi gli effetti dell'emancipazione

Domanda n. 5
Ai sensi del codice civile, i frutti naturali e i frutti civili spettano all'usufruttuario:
1)
Per i dieci anni successivi alla costituzione dell'usufrutto
2)
Per l'anno successivo alla costituzione dell'usufrutto
3)
Nei limiti in cui provveda al miglioramento del bene oggetto di usufrutto
4)
Per la durata del suo diritto
5)
Per il periodo di tempo unilateralmente indicato dal proprietario

Domanda n. 6
Il soggetto che ha eseguito una prestazione per uno scopo che, anche da parte sua, costituisca offesa al buon costume:
1)
Può ripetere quanto ha pagato
2)
Può ripetere quanto ha pagato, salvo che la prestazione sia stata eseguita a favore di un incapace
3)
Non può ripetere quanto ha pagato, salvo che provi che la prestazione era stata da lui eseguita in adempimento di un dovere morale
4)
Può ripetere quanto ha pagato solo se c'è l'autorizzazione del Tribunale
5)
Non può ripetere quanto ha pagato

Domanda n. 7
A norma del codice civile, gli amministratori di una associazione sono responsabili verso l'ente:
1)
Secondo le norme dell'associazione in partecipazione
2)
Secondo le norme dell'associazione temporanea di impresa
3)
Secondo le norme del mandato
4)
Secondo le norme del contratto d'opera
5)
Secondo le norme del contratto di lavoro autonomo

Domanda n. 8
Ai sensi del codice civile, l'azione di reintegrazione è concessa a chi ha la detenzione della cosa?
1)
Sì, in ogni caso
2)
No, legittimato all'azione è il solo proprietario
3)
No, legittimato all'azione è il solo possessore
4)
No, legittimato all'azione è, oltre al proprietario, l'usufruttuario della cosa
5)
Sì, tranne il caso che l'abbia per ragioni di ospitalità o servizio

Domanda n. 9
A norma del codice civile, esiste un limite minimo di durata dell'enfiteusi temporanea?
1)
No, salvo che in caso di costituzione mediante atto di donazione.
2)
No, salvo che nel caso di costituzione mediante contratto di rendita vitalizia.
3)
No.
4)
No, salvo che sia costituita per testamento.
5)
Sì.

Domanda n. 10
Colui che ha il possesso corrispondente all'esercizio del diritto di servitù prediale su di un terreno, può usucapire la proprietà del terreno stesso?
1)
No, anche se il titolo del suo possesso é mutato per causa proveniente da un terzo o in forza di opposizione da lui fatta contro il diritto del proprietario
2)
No, se il titolo del suo possesso non é mutato per causa proveniente da un terzo o in forza di opposizione da lui fatta contro il diritto del proprietario
3)
Sì, in ogni caso
4)
Sì, purché il possesso corrispondente all'esercizio del diritto di servitù prediale si protragga da almeno dieci anni ed il titolo del possesso é mutato per causa proveniente da un terzo o in forza di opposizione da lui fatta contro il diritto del proprietario
5)
Si, se il titolo del suo possesso non é mutato per causa proveniente da un terzo o in forza di opposizione da lui fatta contro il diritto del proprietario


User Area

 
Logout

STRUMENTI UTILI


Ti piace questo sito? Votalo in "Sullarete.it"