giovedì 17 ottobre 2019
 
 
Domanda n. 1
Il possesso acquistato in modo clandestino giova ai fini dell'usucapione?
1)
Sì, dal momento in cui é acquistato.
2)
No, mai.
3)
Sì, decorso un anno dal momento in cui la clandestinità é cessata.
4)
No, se non dal momento in cui la clandestinità é cessata.
5)
Sì, decorso un biennio dal momento in cui la clandestinità è cessata.

Domanda n. 2
Se oggetto del legato è una cosa fruttifera determinata per genere o quantità, da quale momento i frutti o gli interessi sono dovuti al legatario?
1)
Dal momento della morte del testatore
2)
Dal giorno dell'avvenuta presentazione della dichiarazione di successione
3)
Dal momento dell'accettazione espressa del legato, salvo che il testatore abbia diversamente disposto
4)
Dal momento dell'iscrizione dell'accettazione nel registro delle successioni
5)
Dal giorno della domanda giudiziale o dal giorno in cui la prestazione del legato è stata promessa, salvo che il testatore abbia diversamente disposto

Domanda n. 3
Il giudice tutelare può provvedere all'esonero del tutore dall'ufficio:
1)
Qualora l'esercizio di esso sia soverchiamente gravoso, anche in assenza di altra persona atta a sostituirlo
2)
Qualora l'esercizio di esso sia soverchiamente gravoso e vi sia altra persona atta a sostituirlo
3)
Solo a seguito di inadempienza del tutore nell'adempimento dei suoi doveri
4)
Per sopravvenuta insolvenza del tutore
5)
Perchè il tutore è stato rimosso da altra tutela

Domanda n. 4
Ai sensi del codice civile, quando il fondo enfiteutico perisce interamente:
1)
L'enfiteusi si estingue
2)
L'enfiteuta ha diritto a una congrua riduzione del canone
3)
L'enfiteuta ha diritto di sospendere il pagamento del canone
4)
L'enfiteusi si estingue se l'enfiteuta è in buona fede, altrimenti quest'ultimo ha diritto solo a una congrua riduzione del canone
5)
Il concedente può chiedere la devoluzione del fondo

Domanda n. 5
La donazione fatta dagli sposi tra loro in riguardo di un determinato futuro matrimonio si perfeziona:
1)
Necessariamente con l'accettazione del donatario ed al momento in cui viene manifestata l'accettazione
2)
Necessariamente con l'accettazione del donatario ed al momento in cui l'accettazione è notificata al donante
3)
Senza bisogno che sia accettata, ma solo se ha ad oggetto beni mobili
4)
Senza bisogno che sia accettata, ma solo se ha ad oggetto beni immobili
5)
Senza bisogno che sia accettata

Domanda n. 6
Ai sensi del codice civile, il legato di cosa determinata solo nel genere:
1)
È valido purché se ne trovi alcuna del genere nel patrimonio del testatore al tempo della morte
2)
È valido purché ve ne fosse alcuna del genere nel patrimonio del testatore al tempo del testamento
3)
È nullo
4)
È annullabile
5)
È valido anche se nessuna del genere ve n'era nel patrimonio del testatore al tempo del testamento e nessuna se ne trova al tempo della morte

Domanda n. 7
Ai sensi del codice civile, sono dovuti gli interessi sulle somme soggette a collazione?
1)
No, mai
2)
Sì, dal giorno in cui si è perfezionata la donazione
3)
Sì, ma solo dal giorno in cui gli altri eredi ne fanno richiesta
4)
Sì, ma solo dal giorno in cui si è aperta la successione
5)
Sì, ma solo dopo un anno dal giorno in cui si è aperta la successione

Domanda n. 8
Qualora un artista usi uno pseudonimo che abbia acquistato l'importanza del nome e vi sia pregiudizio dall'uso che altri indebitamente facciano di tale pseudonimo:
1)
Deve chiedere all'ufficiale dello stato civile del comune di nascita l'annotazione dello pseudonimo in margine all'atto di nascita
2)
Può chiedere giudizialmente la cessazione del fatto lesivo, salvo il risarcimento dei danni
3)
Deve cessare senza indugio l'uso dello pseudonimo
4)
Può continuare ad usare lo pseudonimo ma non ha diritto a tutela giudiziale
5)
Situazione non disciplinata da alcuna norma

Domanda n. 9
Ai sensi del codice civile, il debitore, che prende a mutuo una cosa fungibile al fine di pagare il debito, può surrogare il mutuante nei diritti del creditore, anche senza il consenso di questo?
1)
No.
2)
No, salvo che il mutuante sia un incapace.
3)
No, salvo che il mutuante sia un'impresa autorizzata all'esercizio dell'attività bancaria.
4)
Sì.
5)
No, salvo che il mutuante sia un'impresa autorizzata all'esercizio dell'attività assicurativa.

Domanda n. 10
Coloro che insegnano un'arte sono responsabili del danno cagionato dal fatto illecito dei loro apprendisti:
1)
Nel tempo in cui sono sotto la loro vigilanza
2)
In ogni tempo
3)
Solo se hanno agito con dolo
4)
Solo se hanno agito con colpa grave
5)
Solo se hanno agito con colpa grave


User Area

 
Logout

STRUMENTI UTILI


Ti piace questo sito? Votalo in "Sullarete.it"