domenica 15 dicembre 2019
 
 
Domanda n. 1
Se un socio intende recedere da una società semplice contratta a tempo indeterminato, il recesso deve essere comunicato agli altri soci con un preavviso di:
1)
Almeno un mese.
2)
Almeno due mesi.
3)
Almeno quattro mesi.
4)
Almeno tre mesi.
5)
Quindici giorni.

Domanda n. 2
In quale momento si perfeziona il contratto di donazione?
1)
Nel momento in cui il donatario dichiari, anche verbalmente, di accettarla
2)
Al momento dell'accettazione da parte del donatario, il che può avvenire sia contestualmente all'atto, sia con atto pubblico successivo, ma in tal caso la donazione è efficace dal momento in cui l'atto di accettazione è notificato al donante
3)
Al momento della dichiarazione del donante, essendo però richiesta, per l'efficacia dell'atto, la manifestazione della volontà di accettare da parte del donatario, resa per iscritto
4)
Al momento della dichiarazione del donante, essendo però richiesta, per l'efficacia dell'atto, la manifestazione della volontà di accettare da parte del donatario, resa oralmente
5)
Al momento dell'accettazione da parte del donatario, la quale può intervenire sia contestualmente all'atto, sia con atto pubblico successivo, ma in tal caso la donazione non è perfetta se non dal momento in cui l'atto di accettazione è notificato al donante

Domanda n. 3
Quando la cessione del credito ha effetto nei confronti del debitore ceduto?
1)
Quando il cedente ha assunto la garanzia della solvenza del debitore.
2)
Quando il debitore l'ha accettata o gli é stata notificata.
3)
Quando il cedente ha assunto la garanzia dell'esistenza del credito al momento della cessione.
4)
Nel momento in cui il cessionario acquista la titolarità del credito.
5)
Solo quando risulta da atto scritto avente data certa.

Domanda n. 4
Ai sensi dell'art. 1193, comma 1, c.c., chi ha più debiti della medesima specie verso la stessa persona:
1)
Può dichiarare, quando paga, quale debito intende soddisfare
2)
Non può dichiarare, quando paga, quale debito intende soddisfare
3)
Deve soddisfare necessariamente il debito con valore maggiore
4)
Deve soddisfare necessariamente il debito più antico
5)
Deve soddisfare necessariamente tutti i debiti in misura proporzionale

Domanda n. 5
Ai sensi del codice civile, quali tra le seguenti spese fatte dal defunto a favore dei suoi discendenti non sono soggette a collazione?
1)
Le spese sostenute per pagare i loro debiti
2)
Le spese fatte per avviarli all'esercizio di un'attività professionale
3)
Le spese fatte per soddisfare premi relativi a contratti di assicurazione sulla vita a loro favore
4)
Le spese sostenute per malattia
5)
Le spese per assegnazioni fatte a causa di matrimonio

Domanda n. 6
Il figlio può abbandonare la casa dei genitori o del genitore che esercita su di lui la potestà?
1)
Sì, in ogni caso.
2)
Sì, se ha compiuto i sedici anni.
3)
No.
4)
No, se non autorizzato dal pubblico ministero.
5)
Si, se ha compiuto quattordici anni.

Domanda n. 7
L'eliminazione di un termine produce, per espressa disposizione normativa, novazione dell'obbligazione?
1)
Sì.
2)
Sì, salvo che l'obbligazione abbia ad oggetto una somma di danaro.
3)
No.
4)
Sì, salvo che l'obbligazione abbia ad oggetto una prestazione di fare.
5)
Sì, se si tratta di termine finale.

Domanda n. 8
Il trasferimento della residenza di una persona fisica può essere opposto ai terzi in buona fede:
1)
Se è stato denunciato nei modi prescritti dalla legge
2)
In nessun caso
3)
In ogni caso
4)
Solo se la nuova residenza viene a coincidere con il preesistente domicilio
5)
Solo se la nuova residenza viene a coincidere con il luogo in cui la persona è nata

Domanda n. 9
L'indivisibilità dell'obbligazione:
1)
Non opera nei confronti degli eredi del creditore.
2)
Opera anche nei confronti degli eredi del creditore.
3)
Non opera nei confronti degli eredi del creditore, salvo sia diversamente previsto dal titolo in base al quale l'obbligazione è sorta.
4)
Opera nei confronti dei soli eredi legittimi del creditore.
5)
Non opera nei confronti degli eredi del debitore.

Domanda n. 10
Quali sono le cose suscettibili di occupazione ai sensi dell'art. 923 c.c.?
1)
Le cose mobili che non sono proprietà di alcuno
2)
Le cose immobili che non sono proprietà di alcuno
3)
Le cose mobili smarrite
4)
Le cose immobili abbandonate
5)
Le cose mobili e immobili che non sono proprietà di alcuno


User Area

 
Logout

STRUMENTI UTILI


Ti piace questo sito? Votalo in "Sullarete.it"