lunedì 19 agosto 2019
 
 
Domanda n. 1
Ai sensi del codice civile quale forma deve rivestire la procura:
1)
La stessa forma prescritta per il contratto che il rappresentante deve concludere
2)
La forma dell'atto pubblico, in ogni caso
3)
La forma che le parti ritengono più opportuna affinchè il rappresentante possa giustificare i propri poteri nei confronti dei terzi
4)
La forma scritta, in ogni caso
5)
La forma della scrittura privata autenticata, in ogni caso

Domanda n. 2
Ai sensi del Codice Civile qualora nella divisione ereditaria ricorrono i presupposti di legge per la vendita di beni immobili, i patti e le condizioni della vendita, qualora non siano concordati dai condividenti, sono stabiliti:
1)
Dall'ufficio del registro del luogo dell'apertura della successione
2)
Da un arbitratore nominato dall'Autorità Giudiziaria
3)
Dall'ufficio tecnico erariale competente in relazione all'ubicazione della maggior parte degli immobili da vendere
4)
Dall'Autorità Giudiziaria
5)
Dal Sindaco

Domanda n. 3
Ai sensi del codice civile, l'usucapione si interrompe:
1)
Se sopravviene la malafede del possessore
2)
Se il possessore non usa il bene con continuità
3)
Se sopravviene la malafede del possessore e oggetto del possesso è un bene mobile
4)
Se il possessore è privato del possesso per oltre sei mesi
5)
Se il possessore è privato del possesso per oltre un anno

Domanda n. 4
In quale momento si perfeziona il contratto di donazione?
1)
Nel momento in cui il donatario dichiari, anche verbalmente, di accettarla
2)
Al momento dell'accettazione da parte del donatario, il che può avvenire sia contestualmente all'atto, sia con atto pubblico successivo, ma in tal caso la donazione è efficace dal momento in cui l'atto di accettazione è notificato al donante
3)
Al momento della dichiarazione del donante, essendo però richiesta, per l'efficacia dell'atto, la manifestazione della volontà di accettare da parte del donatario, resa per iscritto
4)
Al momento della dichiarazione del donante, essendo però richiesta, per l'efficacia dell'atto, la manifestazione della volontà di accettare da parte del donatario, resa oralmente
5)
Al momento dell'accettazione da parte del donatario, la quale può intervenire sia contestualmente all'atto, sia con atto pubblico successivo, ma in tal caso la donazione non è perfetta se non dal momento in cui l'atto di accettazione è notificato al donante

Domanda n. 5
Ai sensi del codice civile, la disposizione testamentaria cui sia apposto un onere illecito che ha costituito il solo motivo che ha determinato il testatore a disporre è:
1)
Risolubile
2)
Rescindibile
3)
Inefficace
4)
Valida ed efficace
5)
Nulla

Domanda n. 6
In tema di risarcimento del danno da fatti illeciti, quando il fatto dannoso è stato compiuto in stato di necessità, al danneggiato:
1)
È dovuta un'indennità
2)
Non é dovuto alcunché
3)
È dovuto il risarcimento del danno
4)
È dovuta una indennità ragguagliata al danno subito dal danneggiato
5)
Non è dovuta un'indennità

Domanda n. 7
Quale tra i seguenti soggetti è escluso dalla successione come indegno?
1)
Chi ha colposamente ferito la persona della cui successione si tratta
2)
Chi è decaduto dalla potestà genitoriale nei confronti della persona della cui successione si tratta, a norma dell'articolo 330, e non è stato reintegrato nella potestà alla data di apertura della successione della medesima
3)
Chi ha colposamente ucciso il coniuge del figlio della persona della cui successione si tratta
4)
Chi ha colposamente ferito la persona della cui successione si tratta
5)
Chi ha denunziato la persona della cui successione si tratta per un reato punibile con la reclusione inferiore nel minimo a tre anni

Domanda n. 8
Secondo il codice civile, l'utilità della servitù può consistere nella maggiore comodità del fondo dominante?
1)
No, mai.
2)
Sì.
3)
Sì, ma solo per le servitù di passaggio.
4)
Sì, ma solo per le servitù di presa d'acqua.
5)
Sì, ma solo per le servitù di elettrodotto.

Domanda n. 9
Può l'usufruttuario di un fondo agricolo costituire su di esso un diritto di superficie?
1)
Sì, salvo risarcimento del danno così causato al proprietario.
2)
Sì, sempre.
3)
Sì, se il relativo atto costitutivo di superficie venga notificato al proprietario del fondo e questi non si opponga nei due mesi dalla notifica.
4)
Sì, se il relativo atto costitutivo di superficie venga iscritto nel registro delle imprese.
5)
No, mai.

Domanda n. 10
Qualora si sia acquistato il diritto di tenere alberi a distanza inferiore a quella legale, nell'ipotesi che perisca un albero che faccia parte di un filare di alberi situato lungo il confine, il vicino può sostituirlo con un nuovo albero, posto anch'esso ad una distanza inferiore a quella legale?
1)
No, nel posizionare il nuovo albero, deve osservare la distanza legale
2)
Sì, nel posizionare il nuovo albero, può rimetterlo ove si trovava quello perito, ma deve pagare al vicino un'indennità
3)
Sì, nel posizionare il nuovo albero, può rimetterlo ove si trovava quello perito, ma deve risarcire il danno eventualmente cagionato al vicino
4)
Sì, ma con l'autorizzazione della competente autorità
5)
Sì, nel posizionare il nuovo albero, può rimetterlo ove si trovava quello perito


User Area

 
Logout

STRUMENTI UTILI


Ti piace questo sito? Votalo in "Sullarete.it"