lunedì 06 aprile 2020
 
 
Domanda n. 1
Per la donazione il codice civile richiede la forma:
1)
Dell'atto pubblico ai fini della prova
2)
Scritta
3)
Dell'atto pubblico a pena di nullità
4)
Della scrittura privata autenticata a pena di nullità
5)
Della scrittura privata autenticata ai fini della prova

Domanda n. 2
Il codice civile vieta al fideiussore di opporre in compensazione il debito che il creditore ha verso il debitore principale?
1)
Sì.
2)
Sì, salvo che il debitore principale sia un incapace.
3)
Sì, salvo che il credito garantito dal fideiussore non ecceda la somma di duecentocinquanta euro.
4)
No.
5)
Sì, salvo che il credito garantito dal fideiussore non ecceda la somma di duecento euro.

Domanda n. 3
Nelle obbligazioni alternative, a chi spetta la scelta della prestazione?
1)
Al creditore, se non è stata devoluta al debitore o a un terzo
2)
Al debitore in ogni caso
3)
Ad un terzo designato dalle parti
4)
Al debitore, se non è stata attribuita al creditore o a terzi
5)
Indifferentemente al debitore o al creditore.

Domanda n. 4
A quale soggetto si presume che appartenga il muro divisorio esistente tra due giardini, qualora vi siano degli sporti costruiti con il muro stesso?
1)
Al proprietario del fondo che per primo si renda disponibile al pagamento dell'indennità a favore del proprietario dell'altro fondo
2)
Al proprietario del fondo di maggiore estensione
3)
Ai proprietari dei fondi che divide, in parti uguali
4)
Al proprietario del fondo di minore estensione
5)
Al proprietario del fondo dalla cui parte gli sporti si presentano

Domanda n. 5
Ai sensi del Codice Civile nell'ambito della divisione ereditaria, le somme delle quali uno dei coeredi era debitore verso il defunto:
1)
Devono essere comunque versate dal coerede debitore direttamente agli altri coeredi in parti uguali
2)
Devono essere corrisposte all'erario per il pagamento dell'imposta di successione
3)
Vengono definitivamente trattenute dal coerede debitore il quale pagherà agli altri coeredi un equo indennizzo
4)
Devono essere imputate dal coerede debitore alla sua quota
5)
Non devono essere imputate dal coerede debitore alla sua quota

Domanda n. 6
In tema di fatti illeciti, chi non aveva la capacità d'intendere o di volere al momento in cui ha commesso il fatto dannoso:
1)
Non è imputabile, a meno che lo stato di incapacità derivi da sua colpa
2)
È responsabile ed è tenuto al risarcimento del danno
3)
Deve al danneggiato il risarcimento in misura pari alla metà del danno subito
4)
Deve al danneggiato un'indennità pari alla correlativa diminuzione patrimoniale
5)
Non è imputabile, anche se lo stato di incapacità deriva da sua colpa

Domanda n. 7
Qual è il momento in cui gli atti unilaterali recettizi iniziano a produrre effetto?
1)
Non appena vengono emessi
2)
Quando vengono accettati dal destinatario
3)
Quando pervengono a conoscenza del destinatario
4)
Dopo otto giorni da quando sono stati emessi
5)
Dopo quindici giorni da quando sono stati emessi.

Domanda n. 8
Ai sensi del Codice Civile può essere annullata la donazione fatta dall'inabilitato durante il giudizio di inabilitazione?
1)
No, mai
2)
Sì, ma solo se la donazione è successiva alla nomina del curatore provvisorio
3)
Sì, ma solo se il giudizio riguardi l'inabilitazione per prodigalità
4)
Sì, ma solo se la donazione ha ad oggetto beni mobili
5)
Sì, anche se la donazione è anteriore alla nomina del curatore provvisorio

Domanda n. 9
Ai sensi del codice civile, a chi appartengono i fiumi?
1)
Ai Comuni nel cui territorio sono ricompresi.
2)
Allo Stato.
3)
Alle Province nel cui territorio sono ricompresi.
4)
Alle Regioni nel cui territorio sono ricompresi.
5)
Allo Stato, a meno che non siano beni patrimoniali, poiché in tal caso appartengono agli enti territoriali.

Domanda n. 10
Ai sensi del codice civile, i condomini possono opporsi alla sopraelevazione che il proprietario esclusivo del lastrico solare dell'edificio intende effettuare?
1)
Sì, se questa pregiudica l'aspetto architettonico dell'edificio ovvero diminuisce notevolmente l'aria o la luce dei piani sottostanti e compromette le condizioni statiche dell'edificio
2)
No, non possono in alcun modo opporsi alla sopraelevazione
3)
Sì, ma solo se questa diminuisce, anche in modo limitato, l'aria o la luce dei piani sottostanti
4)
Sì, ma solo se questa pregiudica la funzionalità dell'edificio
5)
Sì, unicamente se questa pregiudica l'aspetto architettonico dell'edificio


User Area

 
Logout

STRUMENTI UTILI


Ti piace questo sito? Votalo in "Sullarete.it"