martedì 01 dicembre 2020
 
 
Domanda n. 1
A norma del C.P.P., il confronto può essere disposto:
1)
quando il Giudice non ritiene accettabili le conclusioni del perito o del consulente tecnico
2)
quando sussiste disaccordo tra persone già esaminate o interrogate su fatti e circostanze importanti
3)
quando il perito o il consulente tecnico ne faccia richiesta
4)
solo quando non esistano altri strumenti di prova
5)
in tutti i casi in cui sia l’accusa che la difesa presentino la lista dei testimoni

Domanda n. 2
Anche quando la richiesta di rimessione del processo è stata accolta:
1)
Il Pubblico Ministero o l’imputato può chiedere un nuovo provvedimento per la revoca di quello precedente o per la designazione di un altro Giudice
2)
Il Pubblico Ministero o l’imputato può chiedere un nuovo provvedimento per la revoca di quello precedente ma non per la designazione di un altro Giudice
3)
Il Pubblico Ministero o l’imputato può chiedere un nuovo provvedimento per la designazione di un altro Giudice ma non per la revoca del provvedimento precedente
4)
Soltanto il Pubblico Ministero può chiedere un nuovo provvedimento per la revoca di quello precedente o per la designazione di un altro giudice
5)
Solo l’imputato può chiedere un nuovo provvedimento per la revoca di quello precedente ma non per la designazione di un altro Giudice

Domanda n. 3
E’possibile prorogare il termine delle indagini preliminari?
1)
sì, la Polizia Giudiziaria può chiedere al Pubblico Ministero una proroga delle indagini
2)
no, in nessun caso
3)
sì, il Pubblico Ministero dispone la proroga delle indagini con proprio decreto in tutti i casi in cui sia necessario un prolungamento della fase investigativa
4)
sì, il Pubblico Ministero, prima della scadenza del termine di durata delle indagini, può chiedere al Giudice delle indagini preliminari la proroga delle indagini
5)
sì, la Polizia Giudiziaria può chiedere al Giudice delle indagini preliminari una proroga delle indagini

Domanda n. 4
L’esecuzione dei provvedimenti penali è curata dal Pubblico Ministero:
1)
d’ufficio
2)
su richiesta del Giudice dell’esecuzione
3)
su richiesta dell’interessato
4)
su richiesta del Tribunale di sorveglianza
5)
su richiesta del magistrato di sorveglianza

Domanda n. 5
È consentito, durante il dibattimento, l’esame del Pubblico Ministero?
1)
sì ma solo se il Giudice lo autorizza perché assolutamente necessario
2)
no, mai
3)
sì, l’esame del Pubblico Ministero è consentito come è consentito l’esame delle altre parti (se ne hanno fatto richiesta o via abbiano consentito)
4)
sì, ma solo se il Pubblico Ministero vi acconsenta
5)
sì, ma solo se le altre parti vi acconsentano

Domanda n. 6
I procedimenti in cui assume la qualità di persona sottoposta ad indagini un magistrato addetto alla Direzione Nazionale Antimafia, sono di competenza:
1)
Del Giudice determinato ai sensi dell’art. 8 del Codice di Procedura Penale
2)
Del Giudice determinato ai sensi dell’articolo 11 del Codice di Procedura Penale
3)
Del Giudice del luogo della residenza, della dimora o del domicilio della persona sottoposta ad indagini
4)
Del Giudice del luogo in cui è avvenuta l’azione o l’omissione
5)
Del Giudice del luogo in cui ha sede l’ufficio del Pubblico Ministero che ha provveduto ad iscrivere la notizia di reato nel registro degli indagati

Domanda n. 7
Qual è il giudice di primo grado competente a giudicare del reato di tentato omicidio?
1)
Il tribunale collegiale, nelle ipotesi aggravate, il tribunale monocratico, nelle altre ipotesi
2)
La Corte d’assise
3)
La Corte d’Assise, in presenza di aggravanti, il tribunale collegiale, nelle altre ipotesi
4)
Il tribunale monocratico
5)
Il tribunale collegiale

Domanda n. 8
L’obbligo di dimora è:
1)
un provvedimento del Giudice che dispone l’obbligo di fissare la residenza nel comune indicato dal Giudice
2)
un provvedimento del Giudice che dispone esclusivamente l’obbligo di soggiornare per l’imputato nel territorio del comune di dimora abituale
3)
un provvedimento del Giudice che dispone l’obbligo di dimora per l’imputato nel territorio di un qualsiasi comune della regione di appartenenza
4)
un provvedimento che dispone l’obbligo di dimora per l’imputato nel territorio del comune in cui è stato commesso il reato
5)
un provvedimento del Giudice che dispone l’obbligo per l’imputato di non allontanarsi dal territorio del comune di dimora abituale ovvero l’obbligo di dimorare in un comune indicato dal Giudice

Domanda n. 9
Quale provvedimento deve pronunciare il giudice dell'udienza preliminare se il fatto non è previsto dalla legge come reato?
1)
Sentenza di non luogo a procedere
2)
Sentenza di proscioglimento
3)
Decreto di archiviazione
4)
Decreto di rinvio a giudizio
5)
Sentenza di archiviazione

Domanda n. 10
È necessaria la presenza del difensore per l’assunzione di sommarie informazioni, da parte della Polizia Giudiziaria, dalle persone che possono riferire circostanze utili ai fini delle indagini?
1)
Sì, sempre
2)
No
3)
No, ma il Pubblico Ministero può disporre la nomina di un difensore d’ufficio
4)
No, ma il Giudice per le indagini preliminari può disporre la nomina di un difensore d’ufficio
5)
Sì, ma la persona può rinunziarvi


User Area

 
Logout

STRUMENTI UTILI


Ti piace questo sito? Votalo in "Sullarete.it"