venerdì 07 ottobre 2022
 
 
Domanda n. 1
L'usufrutto di cui sia stata trascritta la costituzione dopo l'iscrizione di un'ipoteca sullo stesso bene, è opponibile al creditore ipotecario?
1)
No
2)
Sì, in ogni caso
3)
Sì, ma solo se l'usufrutto sia stato costituito per durata infranovennale
4)
Sì, ma solo se l'usufrutto sia stato costituito per durata ultranovennale

Domanda n. 2
Tizio cede in permuta a Caio un immobile del valore di trecentomila euro, e Caio, allo stesso titolo, cede a Tizio un diamante del valore di cinquecentomila euro. Nel contratto le parti inseriscono un patto che esclude la garanzia di Caio per i vizi del diamante. Il patto:
1)
non ha effetto in ogni caso
2)
ha effetto anche qualora Caio abbia in mala fede taciuto a Tizio i vizi del diamante
3)
non ha effetto, salvo il caso in cui Caio abbia dichiarato che il diamante era esente da vizi e l'errore dell'altra parte sia essenziale e riconoscibile, tenuto conto del valore del diamante
4)
non ha effetto qualora Caio abbia in mala fede taciuto a Tizio i vizi del diamante

Domanda n. 3
La proposta diretta a concludere un contratto da cui derivino obbligazioni solo per il proponente é:
1)
revocabile, salvo che la natura dell'affare o altre circostanze non lo consentano, anche dopo che sia giunta a conoscenza della parte alla quale é destinata
2)
revocabile, salva diversa volontà delle parti, anche dopo che sia giunta a conoscenza della parte alla quale é destinata
3)
irrevocabile appena giunge a conoscenza della parte alla quale é destinata
4)
irrevocabile, salvo la presenza di una giusta causa, anche prima che sia giunta a conoscenza della parte alla quale é destinata

Domanda n. 4
A norma del codice civile in quale dei seguenti casi l'errore è essenziale ai fini dell'annullabilità del contratto?
1)
Quando trattasi di errore di calcolo che non si concreta in errore sulla quantità
2)
Quando cade sulla forma del contratto
3)
Quando, trattandosi di errore di diritto, è stato la ragione unica o principale del contratto
4)
Quando cade sull'identità della persona dell'altro contraente, ancorché non sia stata determinante del consenso

Domanda n. 5
Tizio ha venduto a Caio un appartamento e le parti hanno stabilito che il venditore potrà, a sua scelta da effettuarsi entro tre mesi dalla vendita, esigere il prezzo pattuito o alternativamente ricevere da Caio la sua collezione di orologi d'epoca. Se il creditore non esercita la facoltà di scelta nel termine stabilito, questa:
1)
passa al debitore
2)
viene fatta dal giudice
3)
viene fatta da un arbitro nominato dal presidente del tribunale su istanza del debitore
4)
spetta sempre al creditore che però risponde dei danni per il ritardo

Domanda n. 6
Tizio, celibe e senza figli, muore lasciando a sè superstiti solo Tizione, genitore del padre premorto di Tizio, e Caio, genitore della madre premorta di Tizio. Avendo Tizio disposto per testamento di tutte le sue sostanze a favore della sua convivente Sempronia, Tizione e Caio si recano dal notaio per sapere se la legge riserva loro una quota di eredità o altri diritti nella successione di Tizio. Il notaio risponderà che:
1)
La legge non riserva a loro favore quote di eredità ma hanno diritto ad un assegno vitalizio commisurato alle sostanze ereditarie
2)
La legge non riserva a loro favore quote né diritti nella successione
3)
La legge riserva a loro favore la quota di un terzo del patrimonio nella quale succedono in parti uguali
4)
La legge riserva a loro favore la quota di un quarto del patrimonio nella quale succedono in parti uguali

Domanda n. 7
Tizio è debitore nei confronti di Caio della restituzione di una scrivania del valore di euro cinquecento ricevuta da quest'ultimo in deposito. A sua volta Caio è debitore nei confronti di Tizio della restituzione di una bicicletta del valore di euro cinquecento ricevuta dallo stesso Tizio in comodato. Scaduti entrambi i termini di adempimento, Caio agisce in giudizio contro Tizio per la restituzione della scrivania. Si verifica la compensazione tra i due debiti?
1)
Sì, purché trattasi di deposito gratuito
2)
Sì, purché sia fatta risultare da Tizio con dichiarazione unilaterale contenuta in atto pubblico o in scrittura privata autenticata
3)
No
4)
Sì, purché sia eccepita da Tizio

Domanda n. 8
In presenza del regime della comunione legale dei beni, costituiscono, fra l'altro, oggetto della comunione stessa:
1)
Gli utili e gli incrementi delle aziende appartenenti ad uno dei coniugi anteriormente al matrimonio, ma gestite da entrambi
2)
I beni acquisiti successivamente al matrimonio per effetto di successione legittima
3)
I beni ottenuti durante il matrimonio da uno dei coniugi a titolo di risarcimento del danno
4)
Gli acquisti compiuti dai due coniugi anche separatamente prima del matrimonio

Domanda n. 9
Nel caso di trasferimento di usufrutto su un immobile con pagamento rateale del prezzo, il conservatore dei registri immobiliari deve iscrivere ipoteca legale a favore dell'alienante sul diritto alienato?
1)
Sì, salvo che la dilazione sia inferiore a cinque anni
2)
Sì, salvo che l'usufrutto abbia una durata inferiore ai trenta anni
3)
No
4)
Sì, salvo che dal titolo risulti che vi è stata da parte dell'alienante rinunzia alla detta ipoteca o dispensa dall'iscrizione della stessa

Domanda n. 10
A norma del codice civile, la rinunzia all'ufficio da parte di uno degli amministratori di società per azioni, regolarmente comunicata, ha effetto immediato?
1)
No, mai
2)
Sì, in ogni caso
3)
Sì, se ricorre una giusta causa
4)
Sì, se rimane in carica la maggioranza del consiglio di amministrazione


User Area

 
Logout

STRUMENTI UTILI


Ti piace questo sito? Votalo in "Sullarete.it"