mercoledì 19 dicembre 2018
 
 
Domanda n. 1
Tizio, usufruttuario di un immobile, può cedere a terzi il proprio diritto?
1)
Sì, ma solo a favore dei propri familiari, limitatamente alla durata del diritto di usufrutto, sempre che ciò non sia vietato dal titolo costitutivo
2)
Sì, ma solo per la durata della vita del cessionario
3)
Sì, ma limitatamente alla durata del diritto di usufrutto e sempre che ciò non sia vietato dal titolo costitutivo
4)
Sì, ma per un tempo non superiore a trenta anni, anche se dovesse eccedere la vita dell'usufruttuario, sempre che ciò non sia vietato dal titolo costitutivo

Domanda n. 2
Tizio, Filano e Mevio partecipano all'impresa familiare del fratello Sempronio. Tizio intende vendere il proprio diritto di partecipazione a Caia, moglie di Mevio. Il notaio incaricato della stipula dell'atto, preciserà che il diritto di partecipazione:
1)
Può essere trasferito con il solo consenso di Sempronio, titolare dell'impresa
2)
È liberamente trasferibile
3)
È assolutamente intrasferibile
4)
Può essere trasferito solo con il consenso di tutti i partecipi all'impresa familiare

Domanda n. 3
Tizio ha disposto delle sue sostanze con testamento pubblico istituendo eredi, per quote uguali tra loro, i figli Primo, Secondo e Terzo e disponendo che la divisione del fondo Tuscolano e del fondo Corneliano, compresi nell'eredità, non debba aver luogo prima che siano decorsi tre anni dalla sua morte. Può l'autorità giudiziaria, dopo l'apertura della successione, consentire, su istanza di uno o più dei coeredi, che la divisione dei predetti fondi si effettui senza indugio?
1)
No
2)
Sì, ma solo se i predetti fondi sono gli unici beni immobili compresi nell'eredità
3)
Sì, qualora gravi circostanze lo richiedano
4)
Sì, ma solo se gli altri beni ereditari sono tutti beni immobili

Domanda n. 4
Con sentenza passata in giudicato è stato dichiarato nullo il matrimonio tra Caia e Filano, contratto in buona fede solo da Filano. Prima del passaggio in giudicato della sentenza, Caia, che non ha contratto altro matrimonio, è morta senza aver fatto testamento e lasciando come parenti solo Mevio, fratello del nonno materno, e Tizio, fratello del padre. In questo caso l'eredità di Caia spetta a:
1)
Filano e Tizio
2)
Mevio e Tizio
3)
Filano
4)
Tizio

Domanda n. 5
Un terzo può costituire per scrittura privata autenticata un fondo patrimoniale destinando a tal fine determinati beni mobili iscritti in pubblici registri?
1)
Sì, ma solo in presenza di figli minori nella famiglia beneficiata
2)
Sì, sempre
3)
No
4)
Sì, ma solo in assenza di figli minori nella famiglia beneficiata

Domanda n. 6
Può essere chiesto, per mancanza di sufficiente informazione sugli oggetti posti in deliberazione, il rinvio dell'assemblea di una società per azioni regolarmente convocata?
1)
In nessun caso
2)
Sì, a non oltre cinque giorni e dai soci intervenuti che riuniscano un terzo del capitale rappresentato nella assemblea
3)
Sì, a non oltre otto giorni e anche da un solo socio indipendentemente dalla quota di capitale rappresentato
4)
Sì, a non oltre trenta giorni e da almeno la metà dei soci intervenuti

Domanda n. 7
È ammessa la costituzione con atto a titolo gratuito e con efficacia immediata di servitù fra due fondi appartenenti in proprietà esclusiva allo stesso proprietario?
1)
Sì, solo se i fondi non confinano tra loro
2)
No
3)
Sì, solo in vista della futura alienazione di uno dei fondi
4)

Domanda n. 8
Tizio costituisce a titolo gratuito a favore del figlio Caio l'usufrutto, per la durata di cinque anni, su un bene mobile che si deteriora con l'uso, dispensandolo dal fare l'inventario, ma non dal prestare garanzia. In tal caso, perdurando il rifiuto di Caio di prestare la garanzia, a norma del codice civile:
1)
Tizio può sostituire il bene mobile con altro di minor valore
2)
Tizio può chiedere che il bene mobile sia venduto e che il prezzo venga collocato a interesse
3)
Caio può utilizzare il bene mobile, essendo tuttavia obbligato, al termine dell'usufrutto, non solo a restituire a Tizio il bene stesso, ma anche a corrispondergli un'equa indennità
4)
Caio ha diritto di ottenere che gli venga assegnata la proprietà del bene mobile previa corresponsione di una somma di denaro commisurata al valore del bene stesso

Domanda n. 9
A norma del codice civile, la separazione giudiziale dei beni può essere pronunciata in caso di interdizione di uno dei coniugi in regime di comunione legale?
1)
No
2)
3)
Sì, ma solo nell'ipotesi in cui ci siano figli minori
4)
No, salvo che l'altro coniuge sia minore di età

Domanda n. 10
Tizio, per richiedere la cancellazione parziale di un'ipoteca iscritta sul fondo Corneliano di sua proprietà a favore di Caio, deve, fra l'altro, presentare al conservatore dei registri immobiliari:
1)
La prova dell'avvenuto integrale pagamento del debito, anche se non risulta il consenso di Caio
2)
L'atto contenente il consenso di Tizio debitamente prestato, con la ricevuta del deposito della somma occorrente per estinguere almeno il quinto del debito originario
3)
La prova del pagamento almeno del quinto del debito originario, anche se non risulta il consenso di Caio
4)
L'atto contenente il consenso di Caio debitamente prestato


User Area

 
Logout

STRUMENTI UTILI


Ti piace questo sito? Votalo in "Sullarete.it"