mercoledì 01 febbraio 2023
 
 
Domanda n. 1
Si intende per temperatura di infiammabilità la temperatura minima alla quale un liquido sviluppa vapori che formano con l'aria una miscela infiammabile.
1)
VERO
2)
FALSO

Domanda n. 2
Per individuare una perdita da una bombola di gas infiammabile si usa una miscela di acqua saponata.
1)
VERO
2)
FALSO

Domanda n. 3
Il rischio di ogni evento incidentale risulta definito da due fattori: frequenza di accadimento e la gravità delle conseguenze.
1)
VERO
2)
FALSO

Domanda n. 4
Tra gli elementi di protezione attiva si annoverano gli estintori.
1)
VERO
2)
FALSO

Domanda n. 5
Un impianto di spegnimento automatico ad acqua a secco è caratterizzato dal fatto che tutto l’impianto è permanentemente riempito di acqua.
1)
VERO
2)
FALSO

Domanda n. 6
Gli idranti stradali sono derivati da automezzo antincendio.
1)
VERO
2)
FALSO

Domanda n. 7
Durante l'evacuazione dal posto di lavoro si può tornare indietro per riprendere gli oggetti dimenticati.
1)
VERO
2)
FALSO

Domanda n. 8
La temperatura di infiammabilità è la massima temperatura che si può raggiungere durante la combustione.
1)
VERO
2)
FALSO

Domanda n. 9
La combustione delle sostanze solide è influenzata dalla pezzatura e forma del materiale.
1)
VERO
2)
FALSO

Domanda n. 10
La temperatura di infiammabilità è il valore più elevato di temperatura che è possibile raggiungere in un liquido infiammabile.
1)
VERO
2)
FALSO


User Area

 
Logout

STRUMENTI UTILI


Ti piace questo sito? Votalo in "Sullarete.it"