mercoledì 18 luglio 2018
 
 
Domanda n. 1
Gli impianti di rilevazione automatica d'incendio consentono tempi di intervento brevi.
1)
VERO
2)
FALSO

Domanda n. 2
La combustione delle sostanze solide è influenzata dalla pezzatura e forma del materiale.
1)
VERO
2)
FALSO

Domanda n. 3
Nel caso di un uso contemporaneo di due estintori, gli operatori devono disporsi uno di fronte all'altro per intervenire meglio sull'incendio.
1)
VERO
2)
FALSO

Domanda n. 4
Le vie di esodo devono essere poco visibili.
1)
VERO
2)
FALSO

Domanda n. 5
Per l’estinzione degli incendi si adotta il seguente principio: attendere che le fiamme si abbassino e usare l'acqua.
1)
VERO
2)
FALSO

Domanda n. 6
L’intervento della squadra antincendio e’ finalizzato ad estinguere gli incendi che si trovano nella fase iniziale.
1)
VERO
2)
FALSO

Domanda n. 7
Le classi di reazione al fuoco dei materiali sono determinate con prove di laboratorio.
1)
VERO
2)
FALSO

Domanda n. 8
Gli idranti interni UNI45 devono essere posti in posizione tale che il getto possa raggiungere soltanto le aree a maggior rischio d’incendio.
1)
VERO
2)
FALSO

Domanda n. 9
Tra gli elementi di protezione attiva si annoverano le scale protette.
1)
VERO
2)
FALSO

Domanda n. 10
Il fosgene (COCl2) è un gas tossico che si può sviluppare durante la combustione di materiali che contengono il cloro, come per esempio alcune materie plastiche.
1)
VERO
2)
FALSO


User Area

 
Logout

STRUMENTI UTILI


Ti piace questo sito? Votalo in "Sullarete.it"