lunedì 19 agosto 2019
 
 
Domanda n. 1
Nella determinazione dell’ammontare della pena pecuniaria, il Giudice deve tener conto anche delle condizioni economiche del reo?
1)
No
2)
Si
3)
Si, ma solo se si tratta di multa
4)
Si, ma solo se si tratta di ammenda
5)
No, salvo che la legge disponga altrimenti

Domanda n. 2
Il pagamento della somma corrispondente all’oblazione nelle contravvenzioni penali punite con pene alternative deve avvenire:
1)
prima della chiusura del dibattimento
2)
prima dell’esercizio dell’azione penale da parte del Pubblico Ministero
3)
prima dell’udienza di rinvio a giudizio
4)
prima dell’apertura del dibattimento o prima del decreto di condanna
5)
prima del deposito della sentenza o del decreto di condanna

Domanda n. 3
In quale caso è punito secondo la legge penale italiana lo straniero che commette un delitto comune all’estero?
1)
Quando il delitto è commesso in danno dello Stato o di un cittadino e la legge italiana stabilisce per esso la pena dell’ergastolo o della reclusione non inferiore nel minimo a tre anni, alla sola condizione che il colpevole si trovi nel territorio dello Stato
2)
In nessun caso
3)
Per qualsiasi delitto commesso in danno dello Stato o di un cittadino, previa richiesta del Ministro della Giustizia o denuncia della persona offesa
4)
Quando il delitto è commesso in danno dello Stato o di un cittadino e la legge italiana stabilisce per esso la pena dell’ergastolo o della reclusione non inferiore nel minimo a cinque anni, anche se il colpevole non si trovi nel territorio dello Stato, a condizione che vi sia richiesta del Ministro della Giustizia o istanza o querela della persona offesa
5)
Quando il delitto è commesso in danno dello Stato o di un cittadino e la legge italiana stabilisce per esso la pena dell’ergastolo o della reclusione non inferiore nel minimo ad un anno, a condizione che il colpevole si trovi nel territorio dello Stato e vi sia richiesta del Ministro della Giustizia o istanza o querela della persona offesa

Domanda n. 4
In presenza di quale delle seguenti aggravanti specifiche del delitto di omicidio, non si applica la pena dell’ergastolo?
1)
Se il fatto è commesso col mezzo di sostanze venefiche
2)
Se il fatto è commesso con premeditazione
3)
Se il fatto è commesso dal latitante per sottrarsi all’arresto
4)
Se il fatto è commesso dall’associato per delinquere per sottrarsi all’arresto
5)
Se il fatto è commesso contro il coniuge

Domanda n. 5
Il delitto di “Invasione di terreni o edifici” è perseguibile:
1)
D’ufficio, tranne i diversi casi espressamente indicati dalla legge
2)
Sempre a querela della persona offesa
3)
A querela della persona offesa, tranne i casi espressamente indicati dalla legge
4)
Sempre d’ufficio
5)
A querela, tranne la sola ipotesi che dal fatto derivi grave danno patrimoniale al soggetto passivo del reato

Domanda n. 6
Il delitto di “Sottrazione di cose comuni” è punibile:
1)
A querela della persona offesa, tranne i casi espressamente indicati dalla legge
2)
Sempre a querela della persona offesa
3)
D’ufficio, tranne i diversi casi espressamente indicati dalla legge
4)
Sempre d’ufficio
5)
A querela, tranne la sola ipotesi che dal fatto derivi grave danno patrimoniale al soggetto passivo del reato

Domanda n. 7
In caso di concorso tra circostanze aggravanti ed attenuanti, il Giudice, ai fini del calcolo della pena da infliggere:
1)
Applica le sole aggravanti, salvo le eccezioni previste per talune particolari circostanze attenuanti
2)
Procede ad un giudizio di comparazione con l’applicazione delle sole circostanze ritenute prevalenti, salvo le eccezioni previste dalla legge
3)
Le applica discrezionalmente
4)
Applica contemporaneamente tutte le circostanze
5)
Applica le sole attenuanti

Domanda n. 8
Qualora la pena inflitta o residua da scontare sia diversa dall’ergastolo ma superiore ai quattro anni di reclusione, può essere applicata la detenzione domiciliare nei confronti della donna madre di prole non superiore ai dieci anni?
1)
Si, dopo l’espiazione di almeno un terzo della pena
2)
No, in nessun caso
3)
Si, dopo l’espiazione di almeno quattro anni di pena
4)
Si, dopo l’espiazione di almeno due anni di pena
5)
Si, dopo l’espiazione di almeno metà della pena

Domanda n. 9
Per la cauzione di buona condotta, in luogo del deposito presso la Cassa delle Ammende, è ammessa altra prestazione?
1)
Si, è ammessa la sola prestazione di una garanzia mediante fideiussione solidale
2)
No, non è ammessa alcuna diversa prestazione
3)
Si, è ammessa la sola prestazione di una garanzia mediante ipoteca
4)
Si, è ammessa la prestazione di una garanzia mediante ipoteca o fideiussione solidale
5)
Si, è ammessa qualsiasi altra prestazione di garanzia decisa dal Giudice

Domanda n. 10
Il delitto di “Ricettazione” prevede ipotesi di attenuanti specifiche?
1)
si, quando il fatto non è motivato dal fine di procurare un profitto o se il fatto è di particolare tenuità
2)
si, quando il fatto non è motivato dal fine di procurare un profitto
3)
no
4)
si, se il fatto è di particolare tenuità
5)
si, quando l’autore del delitto da cui provengono le cose oggetto della ricettazione non è punibile


User Area

 
Logout

STRUMENTI UTILI


Ti piace questo sito? Votalo in "Sullarete.it"