martedì 16 ottobre 2018
 
 
Domanda n. 1
Chiunque, mediante suggestione ipnotica, pone una persona in stato d’incapacità d’intendere o di volere, commette:
1)
Una contravvenzione penale, se ha commesso il fatto senza il consenso della persona offesa, nessun illecito negli altri casi
2)
In ogni caso un delitto, anche se ha commesso il fatto col consenso della persona offesa
3)
Un delitto, se ha commesso il fatto senza il consenso della persona offesa, una violazione amministrativa negli altri casi
4)
Un delitto, se ha commesso il fatto senza il consenso della persona offesa
5)
In ogni caso una contravvenzione penale, anche se ha commesso il fatto col consenso della persona offesa

Domanda n. 2
La misura della sorveglianza speciale della pubblica sicurezza è:
1)
Una misura di sicurezza personale detentiva
2)
Una misura di prevenzione
3)
Una misura alternativa alla detenzione
4)
Una sanzione sostitutiva delle pene detentive brevi
5)
Una misura di sicurezza personale non detentiva

Domanda n. 3
L’ubriachezza non piena derivata da caso fortuito:
1)
È sempre valutata discrezionalmente dal Giudice
2)
Non incide sulla condizione d’imputabilità
3)
Esclude l’imputabilità, se l’infermità è tale da scemare grandemente la capacità d’intendere o di volere
4)
Diminuisce la pena, se l’infermità è tale da scemare grandemente, senza escluderla, la capacità d’intendere o di volere
5)
Esclude in ogni caso l’imputabilità

Domanda n. 4
Nei casi di recidiva non aggravata, la riabilitazione è concessa:
1)
Quando siano decorsi 5 anni, per le contravvenzioni, e 10 anni per i delitti, dal giorno in cui la pena principale sia stata eseguita o si sia in altro modo estinta, salvo che la legge disponga altrimenti
2)
Quando siano decorsi 10 anni dal giorno in cui la pena principale sia stata eseguita o si sia in altro modo estinta
3)
Quando siano decorsi almeno 5 anni dal giorno in cui la pena principale sia stata eseguita o si sia in altro modo estinta, salvo che la legge disponga altrimenti
4)
Quando siano decorsi 3 anni, per le contravvenzioni, e 5 anni per i delitti, dal giorno in cui la pena principale sia stata eseguita o si sia in altro modo estinta, salvo che la legge disponga altrimenti
5)
Quando siano decorsi almeno 3 anni dal giorno in cui la pena principale sia stata eseguita o si sia in altro modo estinta

Domanda n. 5
La condanna a pena condizionalmente sospesa:
1)
Costituisce motivo d’impedimento all’accesso a posti di lavoro pubblici, tranne i casi specificatamente previsti dalla legge
2)
Non può costituire, di per sé sola motivo d’impedimento all’accesso ai soli posti di lavoro privato
3)
Costituisce motivo d’impedimento all’accesso a posti di lavoro pubblici o privati, tranne i casi specificatamente previsti dalla legge
4)
Costituisce, in ogni caso, motivo d’impedimento all’accesso a posti di lavoro pubblici o privati
5)
Non può costituire, di per sé sola motivo d’impedimento all’accesso a posti di lavoro pubblici o privati, tranne i casi specificatamente previsti dalla legge

Domanda n. 6
Che reato commette colui che, a scopi scientifici o didattici, in casi non consentiti dalla legge, disseziona un cadavere o una parte di esso, che sa essere stato da altri mutilato?
1)
Non commette reato ma violazione amministrativa
2)
Uso illegittimo di cadavere, ma la pena é diminuita
3)
Distruzione, soppressione o sottrazione di cadavere
4)
Uso illegittimo di cadavere, e la pena é aumentata
5)
Il fatto non è previsto dalla legge come illecito

Domanda n. 7
Quale causa di esclusione del reato può invocare l'alpinista che taglia la corda con un coltello e fa cadere nel vuoto il compagno di cordata per non essere coinvolto dalla caduta di questi?
1)
Uso legittimo delle armi
2)
Stato di necessità
3)
Legittima difesa
4)
Esercizio di un diritto
5)
Forza maggiore

Domanda n. 8
E’ applicabile una misura di sicurezza nei confronti di colui che ha istigato una persona a commettere un reato, qualora l’istigazione non sia stata accolta?
1)
Si, ma solo se questi venga condannato per l’istigazione
2)
No, le misure di sicurezza sono applicabili solo a coloro che commettono un reato
3)
Si, ma solo se l’istigazione riguarda taluni reati espressamente indicati dalla legge
4)
Si, ma solo se si sia trattato d’istigazione ad un delitto
5)
Si, in ogni caso

Domanda n. 9
Quale, tra le seguenti ipotesi, costituisce circostanza aggravante specifica del delitto di furto?
1)
Se il fatto è commesso su tre o più capi di bestiame raccolti in gregge o in mandria
2)
Se il colpevole, per commettere il fatto, s’introduce in un luogo destinato ad abitazione
3)
Se il colpevole, per commettere il fatto, ha utilizzato armi che portava indosso
4)
Se il fatto è commesso strappando la cosa di dosso o di mano alla persona
5)
Se il colpevole è un incaricato di un pubblico servizio

Domanda n. 10
Con la morte della persona offesa dal reato:
1)
La remissione di querela può essere esercitata da uno qualsiasi dei suoi eredi, anche senza il consenso degli altri
2)
Si estingue sempre il diritto di remissione di querela da parte degli eredi
3)
Il diritto di remissione di querela può essere esercitato dai suoi eredi, purché siano tutti consenzienti
4)
Si estingue in ogni caso il diritto di remissione di querela, salvo che per taluni reati espressamente indicati dalla legge
5)
La remissione di querela degli eredi deve avere il consenso del Pubblico Ministero


User Area

 
Logout

STRUMENTI UTILI


Ti piace questo sito? Votalo in "Sullarete.it"